sabato , 30 Maggio 2020

Programma Eventi Natale 2014

Chiesa_del_CarmineProsegue senza sosta l’organizzazione degli eventi organizzati in occasione delle prossime Festività Natalizie dall’Arciconfraternita Maria SS del Carmine di Taranto.

Un Natale, questo, molto particolare e sentito dal Sodalizio Carmelitano in riva allo Jonio, in quanto cade a cavallo dell’anno giubilare straordinario concesso per il duecentocinquantesimo anniversario della donazione Calò. Infatti proprio 250 anni fa, dal nobile tarentino Francescantonio Calò, vennero donate alla Confraternita del Carmine, da sempre distintasi per il suo decoro, le Statue di Gesù Morto e dell’Addolorata.

Tornando alle iniziative natalizie per giorno 12 Dicembre è in programma nella Chiesa del Carmine un concerto di musiche natalizie a cura del complesso bandistico “G. Chimienti” di Montemesola. L’evento sarà completamente a scopo benefico e tutto il ricavato verrà devoluto alla Mensa dei Poveri, sita in Via Cavour, che da decenni viene portata avanti dalla Parrocchia di Piazza Carmine con sforzi notevoli e che arriva a soddisfare il bisogno di 110 persone al giorno, poveri, umili ed “ultimi” che beneficiano di un pasto caldo amorevolmente servito da parrocchiani e confratelli che si dedicano al servizio dei fratelli più sfortunati.

Giorno 14 Dicembre, domenica mattina, in Piazza Carmine sarà la volta delle consorelle che, dopo aver lavorato tra pignate e fornelli, venderanno prodotti dolciari tipici del periodo natalizio. Il ricavato della vendita verrà, anche qui, interamente devoluto alla Mensa dei Poveri. Una simpatica “battaglia” tra le massaie del sodalizio che, per una volta, deporranno l’abitino del e indosseranno il più caratteristico “sunàl” . I banchetti, come già detto, domenica mattina, saranno sistemati in Piazza Carmine in modo da catalizzare l’attenzione anche dei fedeli che, all’uscita della Santa Messa, non vorranno lasciarsi scappare l’occasione di fare un piccolo acquisto per la gola e che potrà far del bene a chi soffre .

Giorno 16 dicembre, martedì, infine, in serata i confratelli e le consorelle si incontreranno per il tradizionale scambio di auguri nella consueta, oramai, serata conviviale prenatalizia. La serata organizzata e patrocinata dalla Confraternita sarà caratterizzata dall’offerta minima di 5 euro che i confratelli devolveranno alla mensa dei poveri in modo da poter regalare, con la carità che da sempre contraddistingue gli appartenenti al sodalizio, qualche alimento in più e, perché no, un po’ di calore umano in più ai bisognosi che affollano le sale di Via Cavour ogni giorno.

Pettole e pastorali saranno il leit motiv di una serata spensierata per tutti gli appartenenti alla Confraternita che riceveranno dal Priore, Cav.Antonello Papalia e dal Padre Spirituale, Mons. Marco Gerardo, gli auguri per un buon natale e un felice anno nuovo da trascorrere nell’amore verso la B.V. del Monte Carmelo, titolare del Sodalizio.

Inserisci un commento