giovedì , 4 Giugno 2020

Comunicato stampa sui festeggiamenti in onore della B.V.M. Addolorata

CARMINE E ADDOLORATA, LE DUE CONFRATERNITE PASSANO DALLE PAROLE AI FATTI.

Nel segno dell’amore che viene da Dio, le principali Congreghe di Taranto consolidano ulteriormente il rapporto di fratellanza.

Prossimi ai Solenni festeggiamenti in onore della Beata Vergine Maria Addolorata, il momento è sicuramente tra i più degni ed importanti nell’ambito del Programma Ecclesiastico dell’anno e i Priori dell’ Arciconfraternita Maria SS. del Carmine e della Confraternita Maria SS. Addolorata, rispettivamente il Cav. Antonello Papalia e L’Ing. Raffaele Vecchi, affiancati dai padri Spirituali Monsignor Marco Gerardo e Monsignor Cosimo Quaranta, esprimono ufficialmente il loro intento a proposito del quale si erano già pronunciati.

Infatti, sia in occasione dei Solenni Festeggiamenti in onore di Maria SS. del Carmine dello scorso Luglio e successivamente in occasione dell’insediamento del nuovo Consiglio di Amministrazione della Confraternita dell’Addolorata dell’Agosto seguente, essi avevano dichiarato nei rispettivi interventi la volontà di amplificare, approfondire e consolidare lo spirito di collaborazione e di fratellanza nei rapporti tra le stesse realtà confraternali.

L’importante obiettivo vuole essere raggiunto attraverso la condivisione di alcuni dei momenti più rappresentativi che il Calendario Liturgico propone ai due Sodalizi, il reciproco scambio della propria attiva partecipazione e, probabilmente, in un prossimo futuro, gli incontri per discutere insieme sui temi più sensibili delle nostre comunità confraternali e sulle dinamiche sociali, etiche e religiose del nostro territorio.

E’ un forte segnale non solo negli intenti, quello che i Priori Papalia e Vecchi vogliono dare, ma anche nei contenuti concreti, puntando alla crescita e all’arricchimento reciproco e condiviso con i rispettivi fratelli di Fede.

Tutto ciò nel segno di quell’Amore che viene da Dio e fa si che noi lo condividiamo tra noi e ci aiutiamo tra noi.

Il primo importante appuntamento “ufficiale” in tal senso, è fissato per Lunedì 2 Settembre alle ore 20.00 presso la Chiesa Maria SS. del Carmine dove verrà celebrata una Santa Messa in onore della Madonna Addolorata. Ovviamente sarà presente una Rappresentanza Ufficiale della Venerabile Confraternita Maria SS. Addolorata e San Domenico in Taranto guidata dal Priore Ing. Raffaele Vecchi. La funzione liturgica sarà celebrata dai Padri Spirituali Monsignor Cosimo Quaranta e Monsignor Marco Gerardo.

Nel segno della reciprocità delle occasioni, il secondo appuntamento sarà per Mercoledì 11 Settembre alle ore 20.00, con raduno presso la Chiesa del Carmine. Da qui muoverà un Pellegrinaggio alla Beata Vergine Addolorata che si venera nel Tempio di San Domenico Maggiore in Taranto durante il tragitto sarà recitato il Santo Rosario e all’arrivo si terrà l’offerta dei fiori e del cero alla Madonna.

In conclusione, il saluto dei Priori della Confraternita Maria SS. Addolorata e San Domenico e dell’Arciconfraternita Maria SS. del Carmine di Taranto.

In considerazione dello scenario sociale che viviamo e conosciamo, certamente non tra i migliori della nostra epoca, lo spirito che si vuole esprimere attraverso queste forme di unione e di comunione vuole dare un segnale di riferimento per tutti noi verso il quale iniziare a tendere, al fine di raggiungere velocemente gli obiettivi comuni per il bene di tutti.

Giorgio Vegliante
Ufficio del Priore e Pubbliche Relazioni

Inserisci un commento