lunedì , 10 dicembre 2018

Quarantore 2017

Con la fine del periodo interlocutorio del Carnevale ha inizio un periodo intenso di eventi che preparano e conducono alla Settimana Santa: tutto comincia con la pratica delle Solenni Quarantore che ricorre quest’anno nei giorni 26, 27 e 28 febbraio. In questo arco di tempo sarà possibile la pubblica adorazione eucaristica del Santissimo Sacramento visibile nell’ostensorio posto sull’altare centrale della nostra chiesa: la pia pratica, istituita a metà del XVI secolo, indica il periodo di tempo trascorso da Gesù Cristo fra la sua morte e la sua resurrezione.
In particolare il programma prevede per domenica 26 febbraio alle 18.30 la Celebrazione Eucaristica presieduta da Sua Eccellenza Reverendissima Mons. Filippo Santoro; seguirà la Processione Eucaristica e l’Esposizione Solenne del SS.mo Sacramento con la possibilità di adorazione fino alle ore 24.00. Per l’occasione l’Arciconfraternita del Carmine di Taranto ospiterà la Confraternita Maria SS. Addolorata di Valenzano e la Confraternita del Purgatorio di Bari Carbonara che si uniranno ai confratelli carmelitani nelle prime ore di adorazione solenne.
Lunedì 27 alle 08.00 verranno celebrate le Lodi mattutine e riprenderanno i turni di Adorazione Eucaristica da parte delle diverse realtà parrocchiali tra cui quella dei bambini del Catechismo e dell’Azione Cattolica prevista per le 16.30. Alle 18.00 recita del Santo Rosario; alle 18.30 Celebrazione dei Vespri. La chiesa rimane aperta tutta la notte per l’Adorazione personale.
Martedì 28 alle 08.00 verranno celebrate le Lodi mattutine, alle 16.30 sarà il turno degli Scout e alle 18.00 la recita del Rosario. La conclusione delle Solenni Quarantore avverrà alle 18.30 con la Celebrazione Eucaristica e la Benedizione del SS.mo Sacramento.