venerdì , 7 Agosto 2020

Inaugurazione anno sociale 2015/16

logo2Carissimi confratelli e consorelle,

sta per iniziare un nuovo anno sociale che ci apprestiamo a vivere ricaricati dalle mirate e puntuali parole che il nostro Pastore, Mons. Filippo Santoro, ha indirizzato a tutta la Diocesi riunitasi in pellegrinaggio alla tomba di San Pio a San Giovanni Rotondo giorno 12 settembre, festa onomastica della Nostra Regina e Madre Maria. La partecipazione al Pellegrinaggio diocesano deve diventare per tutti noi un appuntamento fisso. Altri pellegrinaggi nei posti più disparati, non avrebbero molto senso per noi, se non avessimo partecipato a quello indetto dal nostro Pastore.

Le parole guida per il prossimo anno che Egli ci ha indicato sono: la Misericordia del Padre, la Famiglia e la conservazione del Creato.

L’impulso di Papa Francesco e l’azione del nostro Vescovo hanno sicuramente accentuato l’attenzione di tutti alla “carità” ed alle opere ad essa collegata. Grazie alla lungimiranza dei nostri Padri da trenta anni la Mensa dei Poveri che la Parrocchia con molta dedizione cura tra mille difficoltà è l’opera sociale del nostro amato Sodalizio. Ringrazio Don Marco ed i volontari che tra mille difficoltà si adoperano per la nostra Mensa. Chiunque desidera donare qualche ora del proprio tempo a questa meritoria attività può chiedere informazioni in Segreteria.

Desidero ringraziarvi per il vostro prezioso dono, la bellissima medaglia in oro con l’effige dell’Addolorata che avete voluto donarmi il giorno della Festa della nostra Titolare. Il giorno della nostra Festa mi ha visto gioire in modo particolare per le vostre belle parole che porterò per sempre nel mio cuore. Mi avete emozionato e commosso, sapete bene con quanta passione vivo i miei sentimenti e giorno 16 luglio mi avete veramente conquistato totalmente. Le vostre parole ed il vostro dono rappresentano per me, e per l’intera Amministrazione che presiedo, un ulteriore sprone a fare meglio ed ad esercitare il nostro mandato al servizio del nostro amato Sodalizio.

La vostra medaglia la collocherò nel mio “rosario” personale e si aggiungerà alle tante altre che segnano i passi più importanti e significativi della mia vita confraternale in questi lunghi trentotto anni.

Vi ringrazio tutti indistintamente, una gratitudine particolare a quei numerosi fratelli che hanno fatto pervenire in modi diversi messaggi di stima ed apprezzamento. Ai componenti del Consiglio ed ai miei Collaboratori per la dedizione con cui si offrono alla nostra Confraternita e per la pazienza con cui mi sopportano. Al nostro Padre Spirituale Mons. Marco Gerardo per la grande comprensione e per la sincera amicizia con cui ci è sempre vicino. Come ho già detto in altre occasioni un Confratello tra Confratelli.

In allegato troverete il programma sociale per l’anno 2015 – 2016; vi sono segnati gli appuntamenti che, come sempre, scandiranno la vita associativa della nostra Confraternita. Questo sarà un anno importante in quanto giorno 8 Dicembre il Santo Padre aprirà l’Anno Giubilare Straordinario della Misericordia.

Inoltre stiamo lavorando a tre importanti iniziative che caratterizzeranno quest’anno sociale, ulteriori indicazioni vi saranno fornite durante le nostre assemblee e nelle lettere informative che raggiungeranno le vostre abitazioni nei prossimi mesi.

Qualcuno di voi mi ha chiesto di poter accedere al Coordinamento eventi Culturali che, tra le altre cose, si occupa del blog “Nazzecanne Nazzecanne”. Colgo qui l’occasione per comunicarvi che la partecipazione al gruppo è aperta ad ogni iscritto, chiunque ne volesse far parte può chiedere informazioni in Segreteria.

Nella certezza di vedervi numerosi all’apertura del nostro anno associativo, il giorno 4 ottobre alle 18.30 per la Santa Messa e, a seguire, per la processione del Quadro della Madonna del Rosario, vi saluto tutti in attesa di abbracciavi di persona.

Decor Carmeli

Antonello Papalia

Priore

Scarica qui il programma sociale 2015/16